Il punteggio è VITALE anche per il Concorso Riservato ai Docenti Abilitati

Il Concorso Riservato ai Docenti Abilitati prevede solo una prova Orale, consistente in una Lezione Simulata ed è "senza sbarramento", ovvero non sono previste bocciature. Nonostante ciò è addirittura VITALE avere un buon punteggio in GMR (Graduatoria di Merito Regionale).

Il punteggio complessivo ai fini della Graduatoria deriverà al 60% da titoli di servizio o cuturali e per il 40% dalla valutazione che sarà data alla prova orale.

Al termine della prova, i candidati saranno inseriti nell'ultimo anno del cosiddetto FIT (Formazine Iniziale e Tirocinio) e successivamente in ruolo, secondo le disponibilità territoriali e in ordine di graduatoria concorsuale GMR. Alcuni "addetti ai lavori" ipotizzano che fra i primi e gli utimi posizionamenti in GMR soprattutto per determinare CDC e Regioni, potranno verificarsi differenze temporali di anni, prima dell'effettiva assunzione in ruolo,.

Perché?

Dopo il Concrosro riservato agli abilitati 2018, anche in presenza delle GMR abilitati si procederà alle assunzioni dalle GMR del vecchio concorso 2016, se non esaurite e ancora in vigore immettendo in ruolo i vincitori e gli idonei (è stata eliminato il limite del 10%) per la validità del triennio delle GMR concorso 2016.

Pertanto per alcune classi di concorso in alcune regioni non ci saranno assunzioni, dato che le GMR 2016 non risultano ancora tutte esaurite. Maggiori possibilità per le classi di concorso per le quali le GAE sono già esaurite (o che si esauriranno a breve), in quanto il 50% dei posti del contingente che spetterebbe alle GAE, sarebbe assegnato tutto alle GMR 2016 e, in caso di esaurimento, alle GMR abilitati.

Per alcune cdc per le quali non sono esaurite né le GAE né le GMR 2016, i docenti che si troveranno in GMR abilitati rischieranno di permanere in graduatoria per anni prima di avere il tanto sospirato incarico a tempo indeterminato.

Avere una buona posizioneè pertanto FONDAMENTALE per entrare prima in ruolo con incarico a Tempo Indeterminato, mentre avere un punteggio basso, in alcune classi di concorso particolarmente affollate, soprattutto in alcune regioni, vorrebbe dire non entrare affto in ruolo e dover attendere molto tempo prima dll'immissione in ruolo, anche se per le GMR del Concorso Risevato agli abilitati, a differenza degli altri concorsi, non è prevista una scadenza.

Come massimizzare il tuo punteggio in GMR?

Il termine ultmo di presentazione delle domande per la partecipazione al concorso riservato agli abilitati era il 22marzo 2018, poi prorogato di qualche giorno al 26 marzo 2018.

Successivamente a tali date non è più possibile acquisire punti per la parte titoli, che incide per il 60% sul punteggio complessivo, ma per cercare ancora di avere un buon posizionamento in GMR, è però possibile e consigliabile fare di tutto per massimizzare il restante 40% del possibile punteggio, attraverso una scrupolosa preparazione per la prov orale consistente in una lezione simulata.

IMediastaff Istituto Kant ha approntato in tutta Italia il corso full immersion tutto in una sola giornata di 8 ore "Il mio concorso docenti" .

In una giornata saranno fornite indicazioni, sintetiche e soprattutto pratiche, da applicare per massimizzare il risultato, evitando errori di strategia e di comunicazione. Il pezzo forte della giornata saranno i "format" e le esercitazioni in aula di lezioni simulate.

Clicca qui per ulteriori informazioni

Rassegna Stampa

Siti amici

Seguici su